Torna alla Homepage
Alcune domande frequenti


• Ho l’alito cattivo.

L’origine dell’alito cattivo (detto, in termini tecnici, « alitosi ») si trova, per la maggior parte dei casi (85-90%), nel cavo orale.
La causa più frequente è l’accumulo di batteri sul dorso della lingua, mentre a volte può essere causato anche da infiammazioni o infezioni delle mucose e delle gengive. Raramente la carie ai denti è una causa diretta di alitosi.

Un’efficace misura preventiva è quella di includere nelle abitudini d’igiene orale quotidiana lo spazzolamento della lingua. Dopo aver pulito i denti accuratamente, senza dimenticare gli spazi interdentali, procedete alla pulizia della lingua. Per far ciò, allungatela il più possibile (eventualmente aiutandovi con l’altra mano) e spazzolatela bene partendo dal fondo. In seguito risciaquate la bocca.

Se dopo qualche giorno vi sembra di non ottenere risultati soddisfacenti, prendete appuntamento per un consulto: il dentista è la persona più appropriata per aiutarvi a risolvere il problema dell’alitosi, con un indagine approfondita che accerti le cause e consigliandovi misure mirate da intraprendere.

<< Torna a domande frequenti